Ucraina e Lituania rafforzano cybersecurity

Ucraina e Lituania rafforzano cybersecurity

L’Ucraina e la Lituania hanno firmato una dichiarazione congiunta per rafforzare la sicurezza informatica e definire le priorità per la cooperazione tra i due paesi.

Nell’ambito dell’accordo, i due presidenti hanno discusso questioni di difesa e sicurezza e hanno concordato di rafforzare l’impegno con la brigata lituana-polacca-ucraina.

Entrambi i paesi hanno concordato di porre particolare attenzione alle relazioni politiche ed economiche bilaterali, alle questioni di sicurezza e di difesa, all’integrazione euro-atlantica dell’Ucraina oltre alla cooperazione in materia di energia, innovazione, trasporti e politica sociale.

Nausėda ha dichiarato: “Il presidente dell’Ucraina e io abbiamo concordato sulla necessità di perseguire obiettivi ambiziosi a lungo termine dell’iniziativa del partenariato orientale. La Lituania sostiene la maggiore integrazione settoriale dell’Ucraina con l’UE in settori quali l’energia, l’economia digitale, la legge e la politica interna. Attendiamo anche una più stretta cooperazione in materia doganale “.

Analisi & Insight

I due leader hanno anche discusso della situazione nell’Ucraina orientale, i preparativi per la riunione del Quartetto in Normandia e le relazioni di politica estera con la Russia.

Durante l’incontro, Nausėda ha assicurato all’Ucraina che non vi sarebbero stati cambiamenti nelle sanzioni contro la Russia fino a quando gli accordi di Minsk non fossero stati attuati e l’annessione della Crimea continuata.

Il ministro della Difesa della Lituania R Karoblis e il ministro della Difesa ucraino A Zagorodniuk hanno visitato il Centro nazionale di sicurezza informatica sotto il Ministero della Difesa e si incontrano su base bilaterale presso il Ministero della difesa nazionale.

Matteo Natalucci

Matteo Natalucci is a geopolitics expert working as an Editor in London covering all aspects of international affairs and technology. Matteo previously worked for the United Nations, the European Commission, Thomson Reuters, Bloomberg, IHS Markit, and Global Data. Get in touch with the author: matteo.natalucci@internationalinsider.org